ps3dev.de Aktuelle Informationen rund um Finanzen, Immobilien & Anlagen

Repubblica contro Il Giornale: ecco i due mali dell’Italia

[Gesamt:0    Durchschnitt: 0/5]

Schizzinosi con le camicie verdi e comprensivi con i picchiatori

La notizia è di ieri, quindi già nota, ma moncler outlet serravalle comunque meritevole di una sottolineatura. Il segretario (rampante) della Lega è stato aggredito a Bologna da alcuni giovani dei centri sociali mentre si accingeva a recarsi in visita a un campo moncler saldi outlet rom. Gli sfegatati hanno tentato di fermare l’automobile outlet moncler dell’uomo politico, danneggiandola e, soprattutto, si sono dati da fare allo scopo di picchiare Matteo Salvini. Il quale non ha esitato a ordinare all’autista di avviare il motore e di partire. Cosicché i simpatici ed esuberanti ragazzotti ovviamente di sinistra sono stati investiti e mandati gambe all’aria senza gravi conseguenze, e ciò né ci rallegra né ci rammarica.

Diciamo soltanto che il leader del Carroccio ha fatto benissimo a svignarsela per evitare moncler uomo il peggio (magari di essere ammazzato) a costo di fratturare qualche ossa ai minchioni che lo volevano massacrare, come si evince dalla visione dei filmati trasmessi da varie tivù.

Riassunto il fatto per motivi di chiarezza, aggiungiamo che l’episodio ci riporta alla lettura, alcuni giorni fa, sulla Repubblica, di una analisi della politica salviniana in cui si mettevano in luce, con toni aspri e denigratori, le attitudini plebee dei nordisti, il loro disprezzo per la tolleranza nonché il desiderio, piumini moncler scontatissimi improntato a moncler saldi uomo razzismo, di respingere gli extracomunitari e di impedire con la forza gli sbarchi a Lampedusa, bloccando le operazioni di salvataggio in mare di qualsiasi migrante. I soliti discorsi tesi a dimostrare, con argomenti logori e infondati, che la Lega è un movimento di gente rozza, incolta, buzzurra che sfrutta a fini elettorali i sentimenti più bassi del popolo bue.

Su questo tema ci piumini moncleroutlet-i moncler siamo già esercitati, ma la presente occasione è propizia per ribadire un concetto suggerito dall’osservazione della realtà. I salviniani non saranno dei baronetti, forse avranno difficoltà a maneggiare le posate da pesce e non escludo che alcuni di essi abbiano la cattiva abitudine di ruttare a tavola dopo eccessive libagioni, ma si dà il caso che non abbiano mai menato le mani sui loro avversari, non abbiano rotto scatole craniche durante manifestazioni di piazza né organizzato agguati a moncler outlet trebaseleghe personaggi politici sgraditi ad Alberto da Giussano.

Ciò forse non basta a renderli degni della considerazione degli eleganti editorialisti del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari, ma è più che sufficiente a renderli preferibili ai sinistrissimi scapestrati dei centri sociali (rispettatissimi dalla stampa progressista, e conformista), i quali, anziché frequentare le palestre per gonfiare i muscoli, fanno a cazzotti con una delegazione leghista, capeggiata da Salvini, impegnata pacificamente in una missione moncler outlet politica.

L’interrogativo è il seguente: secondo quale logica si giudicano cafoni coloro che indossano le camicie verdi, che non hanno mai torto un capello a nessuno, mentre non si dice una parola per deplorare i mascalzoni brutali che, non contenti di creare disordini in piazza, si scagliano con furore (omicida?) contro il capo di un piumini moncler uomo partito dal comportamento irreprensibile sotto il profilo della correttezza democratica?

Poiché siamo duri di comprendonio, spiegatecelo voi cari colleghi gentlemen di Repubblica. In attesa di piumini moncler outlet cortese riscontro, distintamente vi mandiamo a quel paese.

Dom, 09/11/2014 16:14

Matteo Salvini, tutti gli Italiani di buona volontà sono con te. Non ne possiamo più di coloro, stranieri o nazionali che siano, che fanno di tutto per distruggere la nostra Patria, Ora basta: chi accetta seriamente di comportarsi civilmente in casa nostra nel rispetto moncler outlet trebaseleghe di tutti i requisiti definiti dalle nostre leggi, purché secondo le esigenze della Nazione ma comunque in coda ai fabbisogni reali della Nazione, nessuno li obbligherà ad andarsene al loro paesello o al diavolo dove vorranno traslocare. Comunque nessuno di loro dovrà più restare qui da noi solo per sfruttarci o per sfruttarci come ladri, ladri di cui già abbiamo abbondanza senza il loro contributo. Matteo Salvini, forza, ma ricordati: poche cose da fare per ora, ma buone e di grande effetto, ma al più presto Il resto verrà da se. Non aspettiamo che te come rimedio decisivo piumini moncler saldi per la eliminazione del branco di incapaci, attendisti e traditori che sanno rovinando la nostra Patria

Dom, 09/11/2014 17:09

TERZO INVIO. E si che telo avevo scritto Matteo quando annunciasti di voler andare a Bologna!!! Ti avevo scritto rimanda di una ventina di giorni, giusto il tempo di mettere in un container la MIA HUMMER BLINDATA e spedirtela a Vado Ligure.

Con lei questi SCARAFAGGI (che qui si chiamano CUCARACHAS) avresti potuto schiacciarli tutti. Dellarti)

Dom, 09/11/2014 18:37

x MAXdevilmann, concordo con lei, non mi piace la violenza anche moncler donna nei confronti di quelli che reputo più violenti degli assalitori. Al tempo stesso credo che salvin abbia cercato uno spot, moncler bambino saldi del resto in quell’ambiente sarebbe potuto andare chiunque, da un renzi ad appunto un salvini e sarebbe successo lo stesso (forse un grillo chissà). Ho letto ieri molti inviti a querelare dei facinorsi (violenti?) da tastiera, dimenticando che andrebbe fatto allora sempre e soprattutto se le fosse capitato di sentire (ma credo di sì) radio padania essa andrebbe chiusa per istigazione all’odio. E’ stata una giornata non moncler outlet online uomo bella; Lo Stato con la sua pseudo democrazia arretra e la criminalità avanza. Quindi mi dica se lei venisse avvicinato da una quarantina di ragazzotti che moncler saldi gridano odio nei suoi confronti e che le cui intentenzioni sono chiare cosa farebbe? Si lascerebbe ammazzare o scapperebbe? E poi se vede bene sono i ragazzi che si buttano sul cofano cercando di impedirne la fuga.

Lun, 10/11/2014 07:32

Che noia Feltri, che noia. Quante volte l’ha già scritto ‘sto articolo vittimistico, i doppiopesisti, i giornalisti di sinistra che criticano pesantemente la Lega (ma dai? Strano, fanno proprio come lei! sa siamo in Italia: il 99% di voi giornalisti siete faziosi pennivendoli), e non dicono nulla contro questi aggressori. Facile Feltri, troppo facile. Quando si è a corto di argomenti davvero politici si scende in queste polemichette interne a giornalisti (se così possiamo chiamarvi voi e i vostri cugini di Repubblichetta). Repubblica contro Il Giornale: ecco i due mali dell’Italia. ovviamente solidarietà totale a Salvini, l’unico che appare in grado di moncler bambino outlet ripulire il centrodestra dall’immondizia di cui fa parte pure Feltri.

Lun, 10/11/2014 14:38

Sono nato nell’Italia Meridionale. Ammiro Salvini per la tenacia ed il coraggio personale che dimostra, in questa Italia di traditori e di pusillanimi, ovviamente tutti di sinistra. Voterò Lega Nord perchè non vedo di meglio in giro se moncler outlet online shop si vuole salvare l’Italia. Trovo repellenti e disgustosi i commenti dei cosiddetti “democratici”, ovvero i cialtroni ed i farabutti di questa “italietta” che dà il 41% per cento ad un buffone millantatore di Firenze. Combatterò con i pochi veri Italiani che vogliono salvare l’Italia dall’Europa dei Massoni che, a sua volta, sta “pilotando” l’invasione africana e musulmana. Ma confesso che comincio a provare il vomito quando vedo tanti italiani (troppi) che si scaglano, verbalmente ed anche fisicamente, contro altri italiani che cercano solo di salvare l’Italia. Ignobili vermi, questi dei “centri sociali”, e vermi peggiori sono i “radical chic” con la puzza sotto al naso che, di fatto, li giustificano.

Kommentieren

von kickers
ps3dev.de Aktuelle Informationen rund um Finanzen, Immobilien & Anlagen

Archiv